lunedì 27 maggio 2013

CREMA BACIO

Ecco per voi golosoni una specialità di una bontà unica: la crema bacio. Questa leccornia è semplicissima e veloce da realizzare, la potete utilizzare al posto della classica crema pasticcera per farcire le vostre torte di compleanno, le basi di pan di spagna, dare un tocco goloso alle macedonie di frutta oppure rendere ancora più ricca una bella coppa di gelato. Ovviamente questa crema s'ispira al famosissimo cioccolatino perugino simbolo dell'amore, il bacio, che quando fu inventato da Luisa Spagnoli nel lontano 1922, aveva un nome tutt'altro che amorevole. La maestra cioccolatiera lo battezzò infatti "cazzotto" perché la sporgenza della nocciola dal cioccolatino le ricordava la nocca di una mano. Poco tempo dopo Giovanni Buitoni pensò bene di ribattezzarlo con il nome che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

200 g di cioccolato fondente
100 ml di panna
100 g di granella di nocciole

Fondete il cioccolato a bagnomaria e aggiungete la panna liquida. Rimestate fino ad ottenere una crema omogenea, quindi aggiungete la granella di nocciole. Presto fatto, la crema bacio è già pronta.


6 commenti:

  1. CHE GODURIA!!! caspita questa sì che è una vera golosità... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... da leccarsi i baffi fino alle orecchie :-)))

      Elimina
  2. Ma quale panna? Va bene quella da montare per dolci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo cara Paola, va benissimo quella da montare per dolci ma non va montata, dovrai aggiungerla al cioccolato fuso liquida. Buona degustazione e felice w-e :-)))

      Elimina