venerdì 11 ottobre 2013

PASTA FROLLA

Da tanto tempo diversi fra voi carissimi amici mi state chiedendo che ricetta utilizzo per una classica base che viene utilizzata per tantissime preparazioni dolci: la pasta frolla. In effetti è proprio vero, se ci pensiamo un attimo la pasta frolla viene impiegata nella fattura della crostata, dei biscotti, della pastiera, della sfogliatella frolla, delle torte salate, della sbrisolona, dei pasticciotti, della torta della nonna, della torta al semolino, addirittura dei timballi di pasta e di carne, e chi più ne ha più ne metta! Ma qual'è il segreto per far venire buona la pasta frolla? Indubbiamente vi consiglio di usare il miglior burro che trovate in commercio: burro di malga, di panna fresca, l'importante che sia di ottima qualità. Quest'ultimo deve essere lavorato a freddo, mai sciolto, a limite utilizzato a temperatura ambiente. La cosa migliore sarebbe impastare gli ingredienti in un mixer, il cui contenitore andrebbe tenuto in frigo per almeno 2 ore. Lavorare la pasta il meno possibile e prima di stenderla farla riposare in frigo per altre 2 ore (anche se l'ideale sarebbe farla assestare al fresco per una nottata). Ma passiamo alla ricetta:

500 g di farina
250 g di zucchero
250 g di burro
2 uova
1 limone

Impastate lo zucchero con il burro, come dicevamo prima a freddo, tutt'al più a temperatura ambiente. Se ne avete uno, vi consiglio di utilizzare un robot da cucina. Aggiungete la scorza del limone grattugiata e le uova. Una volta amalgamati gli ingredienti, incorporate velocemente la farina. Raccogliete a palla l'impasto e avvolgetelo nella pellicola. Ponete la pasta frolla in frigo prima di utilizzarla per almeno un paio d'ore.




10 commenti:

  1. Grazie, la cercavo da tanto tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola, bell'e pronta, un bacione :-)))

      Elimina
  2. ricordi quando la facevamo insieme?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi dimentica certi ricordi.... Grazie per tutto quello che ho appreso da te fra fuochi e fornelli. Un abbraccio :-)))

      Elimina
  3. ciao,sono una tua nuova fans,complimenti per il blog e per la ricetta.,se ti va passa da me e se hai una pagina facebook,ti metto un bel mi piace ciao e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Cristina, grazie infinite per tutti i complimenti. Sono appena uscita dal tuo blog, fatto benissimo, essenziale e creativo, pieno di ricette tutte da provare, bravissima! Ora sono tua follower, anche su facebook. La mia pagina è https://www.facebook.com/pages/Ricette-e-Consigli/481525231920614. Un abbraccio :-)))

      Elimina
  4. Ottima la pasta frolla!
    complimentoni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Diego, utile da impiegare in molte ricette..... SMAK SMAK

      Elimina
  5. è sempre utile avere sotto mano una ricetta che in cucina è un passepartout.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, volevo regalarvi la mia versione... Un bacione :-)))

      Elimina