giovedì 15 maggio 2014

TORTA DI RISO ALLA CHIOGGIA, INDIVIA E SCAMORZA

Un po' lunga nella descrizione ma semplicissima da preparare, oggi vi propongo la torta di riso alla chioggia, indivia e scamorza. Ottima per i vegetariani, il delicatissimo connubio di queste due insalate viene arricchito dal sapore deciso della scamorza. Ma approfondiamo il discorso sul radicchio di chioggia. Le sue foglie hanno una forma tondeggiante di colore rosso con venature bianche. E' squisito da consumare cotto, ma se mangiato crudo, apporta naturalmente un maggior numero di nutrienti. Appartiene alla famiglia delle cicorie e deriva dall'incrocio fra il radicchio trevigiano e l'indivia. Del radicchio di chioggia sono note le sue proprietà diuretiche e digestive. Ricco di potassio, fosforo e calcio, ha un basso contenuto calorico ed è quindi consigliato in tutte le diete a regime controllato. Infine, gli amici affetti dal diabete di tipo 2 sanno sicuramente che il radicchio di chioggia deve essere sempre presente nella loro dieta, poiché le fibre presenti in esso hanno la proprietà di trattenere gli zuccheri presenti nel sangue. Per 6 persone:

300 g di riso arborio
1 cespo d'insalata di Chioggia
2 cespi di indivia
100 g di scamorza
80 g di parmigiano grattugiato
50 ml di latte
3 uova
1 scalogno
40 g di burro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 tazza di brodo vegetale
sale, pepe nero

Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere con 20 g di burro, aggiungete il riso, fatelo tostare per un paio di minuti, poi aggiungete il vino e il brodo bollenti. Lasciate evaporare e proseguite la cottura per altri 5 minuti a fuoco basso, sempre mescolando. Togliete il riso dal fuoco e lasciatelo intiepidire. Pulite i cespi di indivia e chioggia e tagliateli a listarelle. Mettete il riso in una ciotola, aggiungete il latte, il parmigiano, le uova, 2/3 delle listarelle e della scamorza tagliata a cubetti. Regolate di sale e pepe e mescolate il tutto. Trasferite questo composto in una teglia tonda di 26 cm di diametro antiaderente, livellate la superficie e cospargetela con la rimanente verdura e scamorza. Distribuite infine dei fiocchetti con il rimanente burro e infornate a 190° per 30 minuti. Servite la torta di riso alla chioggia, indivia e scamorza ancora calda.



6 commenti:

  1. particolari gli abbinamenti proposti....complimenti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite, gustoso e leggero :-)))

      Elimina
  2. Ottimo!!! Due porzioni abbondanti per me :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...subito pronte, in espresso Firenze-Milano per te e Francesco. Un bacione :-)))

      Elimina
  3. piatto eccezionale,dalle proprietà nutritive notevoli. Complimenti sei di una bravura considerevolissima. Un bacione e....semper ad maiora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, ho avuto la fortuna d'avere te come perfetto maestro. SMACKKK :-)))

      Elimina