mercoledì 18 dicembre 2013

STELLA DI PANDORO RIPIENO

Auguri sorellona! Per il tuo compleanno oggi ti ho preparato la stella di pandoro ripieno. Profumi, fragranze e sentori della nostra terra sapientemente miscelati per te nei gusti che tu adori tanto: arancia e zagara. In ogni caso, la stella di pandoro ripieno è un dolce tradizionale natalizio molto semplice da realizzare, bello da vedere e di grande effetto!

1 pandoro
100 g di cioccolato fondente
250 g di marmellata di arance con scorzette
1 tazza di acqua
1/2 cucchiaio di zucchero
1 boccetta di essenza di fiori d'arancio (zagara)
3 uova
3 cucchiai di zucchero
500 g di mascarpone

Anzitutto tagliate il pandoro in sezioni, io ne ho ricavate 5 eliminando l'ultimo strato che ho mangiato subito :-))) eeee, i sacrifici di noi cuocherelloni!!! Il pandoro va ricomposto dalla stella più grande (che posizionerete come base direttamente sul piatto da portata) a quella più piccola. Quindi in una tazza miscelate fino ad ottenere un fluido omogeneo l'acqua, 1/2 cucchiaio di zucchero e l'essenza di zagara, con questo bagnate leggermente la prima stella.
Cospargetela di marmellata di arance, mi raccomando, quella con le scorzette, è più buona! Grattate il cioccolato con una grattugia o con un coltello direttamente a pioggia sulla marmellata. Lasciate pure i pezzettini che naturalmente cadranno sul vassoio, saranno la decorazione al vostro piatto. Nel frattempo separate le uova, sbattete i rossi con lo zucchero finchè non diventino spumosi, unite il mascarpone e miscelate fino ad ottenere una crema liscia e uniforme, quindi aggiungete le chiare montate a neve, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso.
Non vi preoccupate se assaggiando questa crema vi risulterà davvero poco zuccherata, vi assicuro che nel complesso il dolce sarà equilibrato. Adagiate un po della crema sulla prima stella, la quantità necessaria a ricoprirla completamente. Siamo pronti per procedere a strati: la stella immediatamente più piccola (che avrete cura di disporre in modo sfalsato, in modo tale che ai vuoti della prima corrispondano le punte della seconda), leggera bagna, marmellata, cioccolato e crema. Così via fino all'esaurimento degli ingredienti. Spolverate abbondantemente di scaglie di cioccolato l'ultimo strato e riponete in frigo. Vi consiglio calorosamente, come tutti i dolci farciti, di preparare la vostra stella di pandoro ripieno il giorno prima di degustarla, i sapori hanno il tempo di amalgamarsi meglio.



4 commenti:

  1. Grazie sorellina mia!!! che sorpresa incredibile e dolcissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... Tutta per te, grazie e un bacione :-)))

      Elimina
  2. È vero, ottimo per la tavolate di questi giorni! Grazie e buone feste :-)))

    RispondiElimina